Pesca Sul Ghiaccio Per Crappie: Consigli E Trucchi


Questa pagina può contenere link di affiliazione. Se clicchi e fai un acquisto, guadagneremo una piccola commissione, senza alcun costo aggiuntivo per te.

I crappie sono etichettati come predatori subacquei, il che li rende diversi dal resto dei pesci che nuotano sotto una spessa coltre di ghiaccio. Catturarli è un’abilità che dovete imparare e padroneggiare prima di impacchettare i attrezzatura per la pesca sul ghiaccio questo fine settimana.

La pesca dei crappy implica una serie di fattori, come la densità della loro popolazione in un lago, la vastità del lago, il tempismo della vostra pesca e i trucchi nelle maniche.

Suggerimenti per la pesca sul ghiaccio Crappie

Questo pesce può essere al vostro tavolo da pranzo se seguite alcuni semplici consigli e trucchi. I crappy sono divertenti da pescare durante le fredde stagioni invernali. Non solo offrono una gustosa possibilità di cenare, ma possono anche darvi la migliore sfida sul ghiaccio. Andiamo avanti e impariamo alcuni consigli e trucchi utili per catturare i crappie mentre pesca sul ghiaccio .

Provate questi consigli per la pesca sul ghiaccio per Crappie:

  1. Trova il posto giusto
  2. Praticare fori multipli
  3. Il pesce come squadra
  4. Dima
  5. Pesce di notte
  6. Utilizzare un sonar

Trova il punto giusto

Uno dei consigli di base è quello di conoscere la giusta posizione di crappie. Se avete scelto un lago piccolo e fertile per la pesca, cercate i crappie nella zona del bacino principale e nelle buche profonde. Inoltre, i crappie amano stare intorno alle erbacce sane nel lago.

Se avete intenzione di pescare in un grande lago, dovreste andare in zone di bacino profondo e in appartamenti di media profondità. Una volta arrivati in questi punti, cercate le piccole isole e le gobbe.

Praticare fori multipli

Quando si tratta di pesca sul ghiaccio crappie, un trivella di ghiaccio è uno degli strumenti più pratici da tenere con l’attrezzatura. Come si fa a scavare buche senza? Coclee manuali sono a buon mercato, ma possono dare alla spalla un momento difficile e possono anche far male all’articolazione. Le coclee di potenza, se gas , elettrico oppure propano può rendere la perforazione facile e divertente.

Non dimenticate di aggiungere un paio di guanti al kit di attrezzi per perforare in sicurezza. La chiave del successo è praticare più fori in una particolare area. Se un foro si rivela improduttivo, un altro produrrà probabilmente un sacco di pesci. Le coclee per il ghiaccio rendono facile la perforazione, quindi provate a fare più fori per migliorare le vostre possibilità. Lasciate ribaltamento impostare ad ogni buco nel caso in cui un pesce abbocchi!

Le coclee possono essere pesanti, quindi un slitta vi aiuterà nella mobilità e vi permetterà di caricare più attrezzatura.

Pesce di ghiaccio per Crappie come squadra

Non puoi aspettarti di trovare crappie Aspettate di abboccare nel primo foro che praticate. È un’idea geniale quella di pedinarli in più punti dove si pensa che possano rimanere in giro. Ricordate la regola: senza un duro lavoro non potete vincere il premio. Collaborate con i vostri colleghi pescatori per individuare rapidamente i punti migliori, soprattutto se pescate su un grande lago.

È possibile prendere in mano una mappa, individuare i punti caldi, esplorare le zone e formulare una strategia per ottenere secchio pieno di crappy per una cena gustosa. La collaborazione con gli altri vi permetterà di fare un sacco di buchi in diversi punti del ghiaccio. Non dimenticate di usare la radio mentre siete in mezzo alla natura. Pratiche di sicurezza per la pesca sul ghiaccio Incoraggiate anche la pesca con gli amici in modo che qualcuno possa aiutarvi o chiedere aiuto se necessario.

Dettagli della maschera

I crappy sono bravi a vedere e rilevare certi oggetti. A volte possono essere piuttosto schizzinosi; ecco perché il modo in cui si presenta l’esca a questi pesci fa una grande differenza.

Trasportare una varietà di maschere di ghiaccio per crappie che hanno modelli orizzontali, verticali e a 45 gradi. Tenete sotto controllo il nodo delle maschere orizzontali. Quando la maschera si mette a litigare con i pesci, il nodo tende a scivolare in avanti, il che si traduce in un profilo cadente. Farlo scivolare indietro verso il centro in modo che l’esca rimanga dritta. Questo attirerà il pesce.

Suggerimenti sull’uso delle esche

Tuck esca per la pesca sul ghiaccio sulla punta delle maschere e gettarle nelle buche. I minnows sono molto utili per la cattura dei crappy bianchi, soprattutto quelli grandi. Se vi trovate in un luogo dove vi aspettate di trovare i crappie neri, dovreste usare le maschere con la punta delle larve.

Potete anche schiacciare un paio di minnows in una pasta appiccicosa e gettarli nei fori. La pasta emetterà un profumo che farà suonare la campana della cena, e i crappy verranno a mordere le maschere. Usando questo trucco, potreste finire per scoprire un banco di pesci in fondo al lago proprio sotto il vostro buco.

Pesca notturna

Molti esperti credono che i crappy siano attirati verso la luce di una lanterna. La pesca di notte offre un’atmosfera più calma e, inoltre, i crappie diventano più aggressivi al crepuscolo. Colpiscono i punti poco profondi, le erbacce, i cespugli e le gobbe, disturbando la calma e facendo conoscere la loro posizione. Provate pesca sul ghiaccio di notte per catturare più schifosi.

Portare un sonar

È possibile utilizzare un sonar portatile o cercatore di pesci per accelerare la vostra routine di pesca e anche per raddoppiare la quantità di pesce che pescherete. Se utilizzate un sonar con un telecamera subacquea Potete osservare il loro movimento e la loro attività. Sarete anche in grado di sapere come i crappie reagiscono alle vostre esche. È così che potrete riordinare la vostra strategia di esca fino a quando non scoprirete quella giusta per scatenare i morsi dei crappie.

Pensieri finali

Tra gli altri strumenti per la cattura di crappie c’è lo scalpello per il ghiaccio, secchio per le esche e una rete da immersione. I crappy sono predatori e non verranno ingenuamente a mordere la maschera, ma come tutti gli altri pesci hanno dei punti deboli. I crappy sono anche alla ricerca di un riparo e di cibo. Quindi, se riuscite a colpire il punto giusto e a offrire loro del cibo, potete riempire i vostri secchi fino all’orlo. Bisogna avere pazienza mentre si va a pescare. Continuate a rilevare i punti caldi, fate nuovi buchi e cambiate buco se l’azione sembra svanire in un buco.

Mathias Bader

Written by

Mathias Bader è un appassionato pescatore ed escursionista, e ama trascorrere il tempo nelle foreste selvagge. Ha avuto la fortuna di lanciare la sua lenza in laghi e fiumi. Mathias ama esplorare la natura e scrivere delle sue esperienze, raccontando storie e offrendo consigli a chiunque lo ascolti e a molte persone che non lo fanno.